was successfully added to your cart.

Come coltivare il Geranium Rozanne in vaso

By 10 Maggio 2022Blog
coltivare il Geranium Rozanne

Ci sono almeno due buoni motivi per coltivare il Geranium Rozanne: la cascata di fiori tra l’azzurro e il violetto che dura da maggio fino all’inverno e la sua resistenza al gelo.

Il Geranium Rozanne, conosciuto anche come Geranio Rozanne o Geranio Blu, è un ibrido appartenente alla famiglia delle Geraniaceae e caratterizzato da una maggiore resistenza ai parassiti e al freddo. È una pianta perenne, longeva e molto rustica con foglie palmate che tendono a cambiare colore in autunno, prima della loro caduta. È infatti una pianta decidua: le foglie si seccano e rispunteranno la prossima primavera.

Da maggio fino a novembre fiorisce in abbondanza e continuamente con fiori composti da cinque petali sui toni dell’azzurro e il centro più chiaro. Sono molto apprezzati dalle farfalle e dalle api.

Dove coltivare il Geranium Rozanne

Cresce bene in una posizione assolata nelle regioni del nord. Nelle zone con clima più caldo meglio spostarlo in mezz’ombra specialmente in estate quando il sole è più cocente. È comunque una pianta molto resistente e all’aperto viene utilizzata anche nei giardini rocciosi.

Non teme il freddo e resiste fino a -20°C.

Come rinvasare il Geranium Rozanne

Dopo l’acquisto possiamo trapiantare le piantine nel vaso destinato a ospitarle. Possiamo optare per la classica balconette rettangolare da agganciare al terrazzo oppure un paniere da appendere.

Per migliorare il drenaggio stendiamo uno strato di materiali inerti sul fondo, come argilla espansa o ghiaia, e dopo aver posizionato le piantine riempiamo con un terriccio per piante da fiore.

Inizialmente possiamo riunire più piantine nello stesso vaso. Da adulte, dopo circa tre anni, diventeranno cespugli di circa 40/50 cm di diametro. Ogni anno, all’inizio della primavera, dovremo quindi rinvasare le piante per diradarle e dividere i cespi più vigorosi.

Come irrigare il Geranium Rozanne

Mentre in giardino possiamo contare sulle piogge, per la coltivazione in vaso dobbiamo prevedere un programma di irrigazione regolare, in particolare durante il periodo di sviluppo vegetativo e di fioritura, da marzo a ottobre. Negli altri mesi diraderemo per evitare che la terra si secchi completamente.

Bagniamo quando la terra risulta asciutta ed evitiamo di lasciare ristagni d’acqua nei sottovasi.

Come concimare il Geranium Rozanne

Nel periodo della fioritura, da marzo a ottobre, dobbiamo aiutare la pianta con un fertilizzante liquido per piante da fiore da miscelare nell’acqua per l’irrigazione ogni 15 giorni.

Per le piante da fiore è sempre meglio utilizzare un concime liquido poiché è in una forma subito utilizzabile dalle radici e offre quindi risultati immediati.

Come coltivare il Geranium Rozanne

Se togliamo periodicamente i fiori appassiti stimoliamo la produzione di nuove infiorescenze, allungano così la fioritura.

Non richiede potature autunnali, limitiamoci a togliere le foglie secche appassite e a proteggere la pianta dalle gelate con un telo traspirante di tessuto-non-tessuto. All’inizio della primavera possiamo potare i rami vecchi o danneggiati dal gelo per stimolare l’emissione di nuovi rami.

Leave a Reply